English language
newsletter

Gianluigi Trovesi

Genere: Jazz - Italian Artists
Visit & listen: www.gianluigitrovesi.com

  • Photo
  • Audio

Scarica Flash Player per vedere il filmato

Flash Player versione 9.0.0.0 o superiore necessario per questo sito.
Click qui per aggiornare il tuo Flash Player.

Progetti

SPARTENZA

Alessandro Girotto, chitarre
Fulvio Maras, percussioni, live electronics
Stefano Cesare, contrabasso
Marco Ceccato, violoncello, viola da gamba
Luca Casadei, fisarmonica
con
Pilar, Voce

Ospite
Gianluigi Trovesi, clarinetti

Arrangiamenti e composizioni originali: Alessandro Girotto
Produzione artistica: Fulvio Maras

Download scheda

Sinenomine & Pilar

Pilar

GIANLUIGI TROVESI ALL'OPERA

Trovesi all’Opera con l'Orchestra Fiati Filarmonica Mousiké di Gazzaniga (BG)
www.filarmonicamousike.it

 

In collaborazione con Pannonica per l'Italia

DEDALO

Gianluigi Trovesi alto sax, alto clarinet, bass clarinet
Markus Stockhausen trumpet, fluegelhorn
Tom Rainey drums
Fulvio Maras percussion, effects
& WDR Big Band
conducted by Gianluigi Trovesi


In collaborazione con Pannonica per l'Italia

VAGHISSIMO RITRATTO

Gianluigi Trovesi alto clarinet
Umberto Petrin piano
Fulvio Maras percussion, electronics

 

Download scheda

Vaghissimo Ritratto

Umberto Petrin

ITALIAN INSTABILE ORCHESTRA

The Italian Instabile Orchestra is:

Until 2009
guido MAZZON - trumpet
was a regular member of the orchestra

From 1996 until 2009
umberto PETRIN - piano
was a regular member of the orchestra

 

From june 1991 until 1996
giorgio GASLINI - piano
was a regular member of the orchestra

Until 1998
bruno TOMMASO - double bass
was a regular member of the orchestra

Until 2003
mario SCHIANO - soprano and alto sax, voice
was a regular member of the orchestra

renato GEREMIA - soprano and alto sax, flute, violin
was a regular member of the orchestra

in addition:
lester BOWIE - trumpet
anthony BRAXTON - composer
willem BREUKER - sax
luca CALABRESE - trumpet
beppe CARUSO - trombone
gioconda CILIO - voice
rossano EMILI - baritone sax
marco FAGIOLI - tuba
paolo FRESU - trumpet
gianni GEBBIA - alto sax
frank GRATKOWSKI - alto sax, bass clarinet
ig HENNEMAN - composer
benjamin HERMANN - sax
guus JANSSEN - piano
tomaso LAMA - guitar
gianpiero MALFATTO - trombone
tito MANGIALAJO RANTZER - double bass
misha MENGELBERG - piano
rudy MIGLIARDI - trombone
michael MOORE - sax
daniele PATUMI - bass
enrico RAVA - trumpet
antonello SALIS - accordion
achille SUCCI - clarinets
cecil TAYLOR - piano
clara MURTAS - voice

have also collaborated with the orchestra.

carlo ACTIS DATO - tenor and baritone sax, bass clarinet
daniele CAVALLANTI - tenor and baritone sax
eugenio COLOMBO - soprano and alto sax, flute
paolo DAMIANI - cello, double bass
giovanni MAIER - double bass
alberto MANDARINI - trumpet
martin MAYES - french horn
luca CALABRESE - trumpet
vincenzo MAZZONE - percussion, tympani
pino MINAFRA - trumpet, flugel horn, megaphone
fabrizio PUGLISI - piano
lauro ROSSI - trombone
giancarlo SCHIAFFINI - trombone, tuba
tiziano TONONI - drums, percussion
sebi TRAMONTANA - trombone
gianluigi TROVESI - alto sax, piccolo, alto and bass clarinet
emanuele PARRINI - violin

TWELVE COLOURS AND SYNESTETIC CELLS

RICHIESTA INFORMAZIONI & BOOKING

COMPILA IL SEGUENTE MODULO PER RICHIEDERE INFORMAZIONI.

 

 

Code Image

Carica nuovo codice
Il codice visualizzato fa distinzione tra le lettere maiuscole e minuscole

Le informazioni contrassegnate da * sono obbligatorie.



Gianluig Trovesi è riconosciuto come una delle più importanti figure nell'ambito dell'improvvisazione europa: arriva all'ECM, prestigiosa label tedesca, tramite l'Italian Instabile Orchestra e il cd "Skyes of Europe", per poi realizzarne altri tre: due in accoppiata con il fisarmonicista Gianni Coscia - "In cerca di cibo" e "Round About Weil" - e uno alla testa del proprio Ottetto con "Fugace". Gianluigi Trovesi è stato insignito dal Presidente della Repubblica Italiana, Carlo Azeglio Ciampi, come"Ufficiale della Repubblica Italiana" (2001). Ha vinto numerosi premi tra cui: Miglior Musicista Jazzin al referendum Top Jazz di "Musica Jazz"(1988, 1992, 1993, 1996, 1998, 2000); Five stars (top rate)per l'americana "Down Beat" (1993); il premio francese "Django d'or" come Miglior Musicista Jazz Italiano (1999, 2001). Ha composto le musiche per il poeta e scrittore Stefano Benni ("Baldanders", 2004) e ha scritto (insieme a Gianni Coscia) la colonna sonora  del film di Francesca Comencini movie "Mi piace lavorare (mobbing)" (2003), con Nicoletta Braschi.  Si è esibito in Europa, Medio Oriente, Stati Uniti, Canada, Cina, India.